Chiudi
Blackjack

Come Smettere di Perdere a Blackjack

Vi sedete al tavolo del blackjack e continuate a perdere? Forse commettete uno di questi imperdonabili errori!

È sempre la stessa storia. Entrate al casinò per divertirvi, vincete un po' (e perdete un po') alle video slot, fate un salto al bar - e poi incappate nel tavolo del blackjack.

La vera azione è qui.

Le chip si muovono come formiche impazzite in un negozio di caramelle; i giocatori sembrano essere nati in quel tavolo, e voi non ne sbagliate una. Sto. Carta. Sto. Blackjack. E vincete sempre. Peccato che tutto ciò sta accadendo soltanto nella vostra testa.

Il dealer sembra un dio, ma avete trovato la chiave per sbloccare le porte del paradiso e arricchirvi oltre ogni vostra immaginazione. Diventerete milionari.

Eppure, è sempre la stessa storia, vero?

Vi sedete al tavolo con le vostre chip duramente guadagnate, giocate qualche mano, e nel giro di trenta minuti vi alzate molto più alleggeriti nel portafogli e con una serie di sogni infranti. Sapete perché succede tutto ciò? Perché non sapete giocare a blackjack

Non giocate per divertirvi: giocate per vincere

Gioco a blackjack da tanti anni e posso assicurarvi che ogni volta che mi sono seduto al tavolo ho visto qualcuno commettere uno (se non tutti) degli errori di cui ho deciso di parlarvi in questo articolo.

Il blackjack è un gioco divertente. Alcuni giocano per vincere, altri per godersi il casinò, altri ancora addirittura giocano per perdere. Rimarreste sorpresi da quante persone frequentano il casinò senza alcun interesse per vincere. A loro interessa solo l'esperienza, il brivido, la dolcezza di ciò che avrebbe potuto essere - se solo quel jack di picche fosse caduto al momento giusto!

Ad ogni modo, non siamo qui per parlare di questo. Io gioco a blackjack per guadagnare, non per perdere. E se c'è qualcosa in cui credo fermamente, è che bisogna sempre uscire dal casinò con il portafogli più gonfio di quando siete entrati. Sempre.

I sistemi, nel blackjack, non funzionano. Non fidatevi di chi vi dice che se iniziate puntando x e poi finite puntando z, vi pagherete il mutuo con le vincite del blackjack. Non succederà mai e anzi, così facendo perderete i vostri soldi.

Contate le carte e sarete cacciati dal casinò. Se vi piace il gioco d'azzardo, probabilmente avrete visto film come Rounders o 21. In questo caso, sapete bene cosa succede a chi pensa di essere più furbo di un casinò.

Una leggenda del poker come Phil Ivey rischia una multa milionaria dopo aver vinto forte al Punto Banco, utilizzando una tecnica chiamata 'edge sorting'. Pensate davvero di essere meglio di lui?

Che cos'è l'edge sorting? Se nn conoscete questa tecnica, sentita questa. Ciò che ha fatto Ivey (ad Atlantic City e a Londra) è relativamente semplice: ha individuato alcune minuscole imperfezioni sul dorso delle carte usate al tavolo, sfruttandole per vincere. Mossa furbissima? Effettivamente sì. Mossa legale? Il dibattito è aperto, ma l'Alta Corte di Londra sembra orientata al no

5 errori comuni nel blackjack

E qui il discorso si fa serio. Se il conteggio delle carte è severamente punito e l'edge sorting può farvi finire in tribunale, come si fa a vincere nel blackjack? Be', sappiate che si può, perché il blackjack è uno dei giochi da casinò che offre le probabilità più alte. Ma come fa ad essere vero se tutto ciò che ci concede un vantaggio è osteggiato dai casinò?

Sta tutto nei dettagli più piccoli. Ora che ho concluso l'introduzione e che ho parlato di cosa non si deve fare, è arrivato il momento di studiare il vostro gioco per dimostrarvi che sì, state sbagliando tutto.
1. Non conoscete le regole

Voi, come tutti del resto, conoscete le basi: se ricevete un 21 probabilmente vincerete; se ricevete carte basse dovreste chiedere al dealer di servirvene almeno un'altra; se superate il 21, avete perso.

Ma questo non vuol dire saper giocare a blackjack. Ciò che ignorate è che tavoli diversi possono avere payout diversi e che potete usare le carte ricevute dal dealer in così tanti modi che la partita potrebbe finire in maniera semplicemente impensabile rispetto alle vostre due prime carte iniziali.

Se siete giocatori online, conoscere le regole del gioco e del tavolo è ancora più importante che nel live - dato che i casinò online offrono varianti di blackjack che non troverete mai nei casinò terrestri.

Prima di scegliere il casinò o il tavolo dove giocare, date un'occhiata alle regole del blackjack.

2. Non conoscete la regola del 6-5

Se volete lasciare il tavolo con più chip di quante ne avevate a inizio partita, dovete sapere qual è il tavolo migliore. Oggi molti casinò hanno cominciato a offrire partite in cui il blackjack chiuso con le prime due carte paga 6 a 5: queste sono partite da evitare.

Tale regola è molto sfavorevole per i giocatori, dato che la ricompensa tradizionale è di 3 a 2, cosa che offre la possibilità di vincere molto di più ogni volta che centrate un blackjack.

Se non siete sicuri del payout del tavolo, chiedete al dealer. Se vi vergognate perché avete timore di fare la figura dei principianti, tornatevene a casa. Oppure buttate i vostri soldi al bar: il blackjack non fa per voi.

3. Il vostro tavolo usa un CSM

No, il fatto che il vostro tavolo usi una Continuous Shuffling Machine (CSM), non è una cosa cool: è un disastro. Le CSM sono strumenti che mescolano automaticamente più mazzi di carte, in modo che il dealer possa ricominciare una nuova mano molto velocemente.

Se avete a cuore cose noiose come probabilità e tasso di vincita, tenetevi alla larga dai tavoli che usano una CSM, dato che questi strumenti sono stati introdotti dai casinò per aiutarli a guadagnare più velocemente da giocatori come voi.

In media, un tavolo che usa una CSM distribuisce il 20% in più di mani rispetto a un tavolo normale, e questo significa che il vantaggio della casa aumenta, cioè è molto più probabile che vi alzerete dal tavolo col portafogli più leggero.

4. Utilizzate un sistema di puntate progressive

Da quel che vedo, molti casinò online suggeriscono ai gambler di affidarsi a qualche misterioso sistema di puntata che funziona più o meno così.

Puntate. Se perdete, puntate di nuovo, ma raddoppiate la puntata. In questo modo vi basterà vincere una volta per recuperare le perdite

Errore #1. Per quale motivo uno dovrebbe passare ore ed ore al tavolo del blackjack… per andare in pari? Seriamente, se non avete intenzione di vincere sul serio, non sedetevi neppure! Il blackjack è un gioco d'azzardo, e questo significa che l'unico modo per non perdere niente… è stare a casa e staccare il PC!

Errore #2. Se esistesse un sistema per vincere al blackjack, in cui basta raddoppiare la puntata, i casinò andrebbero in bancarotta in una sera. Quindi chiedetevi come mai non perdono tanto spesso come questi sistemi di puntata vi vogliono far credere?

Ogni volta che leggete di un "sistema perfetto per vincere al blackjack" o del "miglior sistema di tutti i tempi", scappate a gambe levate verso il baro. I soldi che spenderete in drink saranno molti meno rispetto a quelli che sprechereste con due o tre puntate perdenti, seguendo uno di questi sistemi "miracolosi".

5. Non avete idea di cosa sia la strategia base del blackjack

Affidarvi all'istinto è l'errore più stupido che potreste commettere al tavolo del blackjack. Oggi è possibile trovare ovunque libri che trattano la strategia di base del blackjack, anche su Internet. Se non volete raddoppiare il vantaggio della casa, finendo la sessione in perdita, ascoltate in nostri consigli!

Related News

CasinoSmash

Ricevi la tua Guida Introduttiva al Casinò GRATUITAMENTE!

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal casinò, riceverai offerte speciali e strategie direttamente nella tua casella di posta!